Liguria in ginocchio chiede lo stato di calamità naturale

– di Laura Batini “Non ci aspettiamo niente. Io vorrei soltanto che venisse pulito il fiume. Dovrebbero fare in modo di mettere in sicurezza gli argini. Come vedete, da me non ce n’è più, come l’acqua sale mangia”. Queste le parole di una signora che, come molti altri chiavaresi, vive vicino all’Entella, gonfio, carico delle…